Cila, è obbligatoria la comunicazione di inizio lavori casa?    


Cila




La Cila è una comunicazione obbligatoria che si deve presentare all’Ufficio Tecnico del proprio Comune per cominciare degli interventi o opere di ristrutturazione nella propria casa o nel proprio condominio, che non prevedano modifiche strutturali dell’immobile.

Infatti Cila sta proprio per Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, e va richiesta in caso di:

  • interventi di manutenzione straordinaria leggera che non coinvolgano parti strutturali
  • piccole ristrutturazioni che non coinvolgano parti strutturali
  • abbattimento di barriere architettoniche anche con modifiche alla sagoma dell’edificio, come l’installazione di ascensori esterni
  • realizzazione di pertinenze minori con volume minore del 20% dell’immobile principale
  • analisi sul terreno nella zona interna al centro edificato;
  • movimentazione di terra non inerente all’attività agricola
  • costruzione di serre con muratura
  • costruzione di nuove strutture di minima rilevanza che non rientrano nel concetto reale di “nuova costruzione” vera e propria, e che non sono destinate ad uso abitativo

La presentazione della Cila è obbligatoria e lo si può fare per via telematica, compilando gli appositi modelli servendosi dello Sportello Unico per l’Edilizia (o SUE) o utilizzando l’e-mail o PEC.

Nel caso in cui vengano comunque svolti degli interventi di ristrutturazione senza presentare la comunicazione, si può incorrere nelle sanzioni di cui all’articolo 6-bis, comma 5 del Testo unico per l’edilizia, vale a dire in una sanzione pecuniaria di 1000 euro.




Si incorrerà in una sanzione anche nel caso in cui si presenti la Cila spontaneamente quando l’intervento è già in corso di esecuzione: in questo caso si parla di Cila tardiva per cui, nonostante la sanzione verrà applicata ugualmente, sarà prevista una riduzione della stessa di due terzi (pagando così 333 euro).

Ecco allora che è altamente consigliato presentare la Cila ogni volta che sia obbligatoria.

Una volta fatto, si potranno cominciare i lavori di ristrutturazione sin da subito, senza aspettare alcuna autorizzazione.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.