Periodo Accensione Riscaldamento 2019 Torino: quando è previsto?


Periodo Accensione Riscaldamento 2019 Torino: quando è previsto?




Ogni anno, vengono rilasciate le date di accensione e di spegnimento del riscaldamento autonomo. Perché è necessario fare questa distinzione? La nostra meravigliosa penisola subisce vari influssi climatici in base alle regioni ed infatti la legislazione che regola il periodo accensione riscaldamento ha suddiviso la penisola in zone.

Tutto ciò che c’è da sapere sul riscaldamento di Torino

Ciò significa che l’autunno e l’inverno sono molto diversi in base alla regione in cui vivete. Al nord, si possono avere inverni più rigidi, con neve e pioggia, mentre al sud qualche giornata di sole e di temperatura mite non è esclusa.

La città di Torino, nello specifico, si trova in Piemonte, di cui è anche capoluogo. Il Piemonte è una regione con inverni molto freddi, cui le temperature spesso scendono anche sotto lo zero. Per questo motivo, le case devono essere sempre ben riscaldate, anche per impedire alle persone di ammalarsi.

I vari riscaldamenti autonomi non cominciano con una data precisa in tutta Italia. Anzi, ogni regione (e a volte varie città di una stessa regione sono separate) ha una sua data di accensione dei riscaldamenti. Qual è il calendario del 2019?




Il periodo dell’accensione del riscaldamento 2019 a Torino

Per fare fronte ai bisogni di tutte le regioni, si è pensato di suddividere l’Italia in varie zone climatiche, dalla A alla F. Ogni zona ha una data di accensione e di spegnimento del riscaldamento ben precisa, così come variano anche le ore di accensione al giorno.

  • Torino rientra nella Zona E d’Italia.

La data di accensione del riscaldamento è fissata al 15 di ottobre del 2018. La data di spegnimento, invece, è stata fissata il 15 aprile del 2019. Per quanto riguarda le ore di accensione giornaliera, sono circa 14.

Dunque, a breve si cominceranno ad accendere i riscaldamenti. Le temperature degli ultimi giorni hanno segnato delle minime tipicamente autunnali. È il momento di tirare fuori il plaid dall’armadio e di riporlo sul letto!




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.