Vasca idromassaggio, quanto consuma questo particolare sanitario?


Vasca idromassaggio




Dopo aver preso la decisione di installare una vasca idromassaggio è bene sapere non solo le misure ma soprattutto i consumi di questo tipo di sanitario. Cerchiamo di capirlo insieme in questo nuovo e dettagliato articolo.

Qual è ad oggi il prezzo medio di una spa idromassaggio di qualità? Questa è considerata una delle domande più frequenti in circolazione: ci sono diversi fattori da prendere in considerazione che vanno notevolmente ad influenzare il tutto come ad esempio il gestore e il relativo prezzo dell’energia elettrica, la modalità di utilizzo ecc…

Detto questo, per riuscire a garantire la massima efficienza della vasca idromassaggio diminuendo il più possibile i costi di gestione, ci sono da tenere in conto i seguenti aspetti elencati di seguito.

Isolamento della ambiente con vasca idromassaggio

La coibentazione della pannellatura se avviene in maniera corretta va ad agevolare tantissimo il contenimento dei prezzi di gestione e aumenta l’efficienza energetica. Il guscio interno di ogni vasca idromassaggio è schiumato cosi da tenere il calore dell’acqua con una conseguente maggiore efficienza energetica e costi di gestione ridotti.

La schiuma isolante che si crea è in grado di proteggere e rafforzare l’intero impianto idraulico andando ad evitare perdite continue di acqua e aiuta a diminuire il rumore delle pompe riuscendo a garantire una silenziosità superiore.

Riscaldatore dell’acqua

Per poter riscaldare l’acqua della vasca si usa di solito un apposito riscaldatore elettrico. Se acquistate una vasca idromassaggio dotata di un riscaldatore potente il tutto consente un veloce riscaldamento dell’acqua: nonostante questo non vuol dire che si consumi più energia di un prodotto che ha KW inferiori. Ad esempio, infatti, se un riscaldatore da 1Kw ci mette 2-3 ore per innalzare la temperatura, un riscaldatore da 3Kw impiega circa 60 minuti.

Per riuscire ad ottimizzare al meglio l’efficienza, la soluzione migliore è senz’altro quella di procedere all’acquisto di una vasca caratterizzata da riscaldatore a contatto diretto con l’acqua con resistenze in titanio.

Coperture termiche degli ambienti all’aperto

E’ in grado di proteggere in ogni momento la vostra vasca. La copertura termica è perfetta per una protezione anche in quando non usate la vasca idromassaggio: è un valido aiuto a tenere le temperature dell’acqua andando ad assicurare anche la pulizia generale dell’acqua da impurità oltre che fungere da sicurezza cosi da evitare improvvise cadute.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.