Campi estivi bambini, qual è il costo medio?


Campi estivi




Costo campi estivi quanto costano? È questa la domanda che si pongono tantissimi genitori una volta finita la scuola, ma soprattutto se il centro estivo è affidabile oppure no.

Qual’è il costo medio per mandare i figli a un qualsiasi centro estivo? Evidenziamo fin da subito che di consueto la spesa media sarebbe intorno ai 155 euro a settimana, uno stipendio a tutti gli effetti per due mesi di campus.

Quanto costa mandare i figli a un centro estivo

Purtroppo ai tempi d’oggi mandare i figli a un centro estivo non è un qualcosa che tutti si possono permettere. Nonostante ciò, stando alle stime rivelate recentemente da parte dell’ADOC – Associazione Difesa Orientamento Consumatori -, circa il 35% dei genitori manda ugualmente i bambini, almeno una settimana, in un centro estivo, quasi sempre privato perché le soluzioni offerte dal comune sono sempre meno.

Ma quali sono i costi da sostenere?

La spesa minima varia dai 60 euro a settimana fino a massimo 250 euro a bambino – dai 3-4 anni fino ai 12-14 anni -. Il prezzo medio di un centro estivo privato è più o meno di 155 euro a settimana per giornate da mattina a pomeriggio. Mentre il costo tende a scendere a 83 euro qualora il piccolo frequenti solo mezza giornata fino alle ore 14. E se la famiglia provvede al prezzo al sacco e la merenda portata direttamente da casa, il prezzo tende a ridursi ancor di più a 75 euro a bimbo. Per chi invece ha sorelle o fratelli ci sono sconti che variano dal 10 al 20%.




Tra l’altro i prezzi cambiano anche sulla base della struttura che si sceglie e del tipo di campo estivo. I corsi di lingue restano la scelta più ricercata per quanto concerne le famiglie che possono permettersi una cifra del valore di 212 euro a settimana. I laboratori di scienza-tecnologia-pittura e teatro hanno un costo medio di 154 euro. Passando ai campi sportivi invece siamo sui 170 euro a settimana. Se la soluzione in questione venisse praticata pensate un po’ per tutte e otto settimane che dividono la chiusura delle scuole dalle vacanze  la spesa ammonterebbe a ben 1240 euro, uno stipendio intero che non tutti logicamente si possono permettere.

La spesa media per un centro estivo comunale è di 40 euro, con riduzioni a partire dal secondo figlio in su. E’ gratis per i genitori che hanno un reddito ISEE relativamente basso.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.