Immobili di prestigio Milano, la prima a creare il mercato


Immobili di prestigio Milano, la prima a creare il mercato




Quando si parla di immobili di prestigio Milano, ovviamente ci si rivolge ad un pubblico ben preciso e che ad oggi non conosce crisi. È chiaro che chi può permettersi di acquistare un immobile di presitigio a Milano non va a valutare alcune dinamiche che invece emergono nel mercato delle case in tutte le città d’Italia. Anche dal punto di vista di chi vende, chi ha degli immobili di prestigio difficilmente scenderà di prezzo perché è a conoscenza che il target non è stato toccato da un settore in crisi.

Immobili di prestigio Milano, dove comprare

Le idee ce le chiarisce molto bene Fabiana Megliola, la responsabile ufficio Studi Gruppo Tecnocasa.

Milano, tra tutte le grandi città,  è stata quella che per prima ha intercettato la domanda di immobili nuovi di pregio dando vita a progetti come City Life e Porta Nuova. Chi opta per le soluzioni nuove di pregio guarda il contesto, le tecnologie all’avanguardia, la classe energetica, la presenza della vigilanza ed anche accessori come la fitness room. Imprescindibile per tutti la presenza di un box, meglio se doppio e possibilmente all’interno dello stabile.

Tra le zone più richieste e che possiamo definire il top di Milano, senza dubbio Brera, una zona che le
famiglie che sono alla ricerca della prima casa volgono lo sguardo quando decidono di acquistare
immobili di prestigio Milano. Tra le scelte principali trilocali in contesti d’epoca di almeno 150 mq,
preferibilmente con il terrazzo.
Anche via Moscova, Corso Garibaldi, via Varese, via Volta e via San Marco sono zone molto gettonate dove addirittura il mattone ha raggiunto cifre che partono dai 6000 eruo al mq per case da ristrutturare con una media di 7-8000 euro al mq fino a picchi che raggiungono i 10-12000 euro al mq per le case nuove o appena ristrutturate.
Anche il tratto ch va da Crocetta a Missori, mercato molto esclusivo, si raggiungono cifre che possono arrivare agli 8000 euro al mq in zona piazza della Guastalla.




Affitto casa Milano

Anche dal punto di vista degli affitti il segmento luxory non ha subito grosse ripercussioni, anzi, ad oggi
molti appartamenti e case di un certo livello sono ricercato da coppie e professionisti. Sotto questo
aspetto interessante come l’affitto casa Milano interessi prettamente un pubblico italiano ma con una
clientela straniera che si fa sempre più strada.
I canoni di affitto Milano vanno di 2000 euro ai 3500 euro mensili per immobili di lusso per superfici tra i
60 e i 100 mq, se invece si parla di metrature più ampie tra i 200 e i 250 mq allora i prezzi lievitano in
maniera esponenziale arrivando a cifre da capogiro, dai 6000 euro mensili fino a picchi di 30000 euro al
mese. Due le location principali richieste, CityLife e Porta Nuova.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.