I migliori climatizzatori 2018: quale modello scegliere


I migliori climatizzatori 2018: quale modello scegliere




Quando l’estate si avvicina, il primo pensiero dell’inquilino (o del proprietario) è quello di acquistare dei climatizzatori per la casa, ma dopo aver navigato tra le centinaia di offerte, spesso alla fine lascia perdere per poi ritrovarsi a “boccheggiare” durante i mesi più caldi. Ecco perché è bene individuare da subito i migliori climatizzatori 2018.
La scelta del condizionatore non è facile, anche perché sul mercato sono disponibili migliaia di apparecchi, ognuno con le proprie caratteristiche, i propri punti forti e i propri difetti quindi è bene capire il modello di climatizzatore adatto a voi.

I migliori climatizzatori 2018

Per questo abbiamo stilato una classifica di quelli che sono i tre migliori climatizzatori del 2018, ovvero quelli che hanno ricevuto un punteggio tra le quattro e le cinque stelle.

In questo modo l’inquilino, e anche il padrone di casa, troverà più facilmente non solo il miglior condizionatore, ma anche quello più adatto alle proprie esigenze.

Climatizzatori Samsung 

I climatizzatori Samsung sono molto silenziosi e possono essere usati sia per riscaldare gli ambienti durante l’inverno sia per rinfrescarli durante l’estate.
Riconoscibili dal design essenziale, possono essere nascosti con facilità e armonizzati con il resto dell’ambiente. Inoltre, dato che possono essere telecomandati a distanza, si possono anche piazzare in diversi punti delle stanze anche con i motori molto distanti dal corpo interno.




Climatizzatori Daikin 

I climatizzatori Daikin, come quelli della Samsung, usano il sistema Inverter, ma oltre a consumare di
meno alcuni modelli sono dotati di funzioni che consentono di impostare la temperatura tramite
comando vocale dallo smartphone.
Leggermente più costosi rispetto ai loro “rivali diretti”, hanno prezzi che oscillano tra i 518 e i 1000 euro
ma certamente di un livello molto alto e spesso anche di design.

Climatizzatori Mitsubishi 

I climatizzatori Mitsubishi, oltre ad offrire una garanzia più elevata, presentano un tasso di guasti e di
malfunzionamenti più basso rispetto agli altri apparecchi.
I motori esterni possono essere sia appoggiati a terra con apposite staffe che limitano le vibrazione
oppure montati sui muri, acquistando dei sostegni che sono venduti separatamente.