Infissi, i vantaggi sull’utilizzo del vetrocamera sui serramenti


Infissi, i vantaggi sull'utilizzo del vetrocamera sui serramenti




Il vetrocamera è sempre più utilizzato e richiesto sugli infissi per i suoi notevoli vantaggi. Sostanzialmente, questa speciale vetrata è composta da due o più vetri, che vengono separati mediante un intercapedine d’ aria disidratata o di gas. Ormai la tendenza infissi 2018 vede l’utilizzo di questo particolare vetro prima di tutto per la coibientazione.

A seconda del bisogno del cliente, il vetrocamera assicura un isolamento termico o un isolamento acustico. L’aria disidratata posta tra i due vetri assicura un isolamento termico davvero ottimale. Questo metodo rivoluzionario degli ultimi hanno ha conferito ai vetri dei parametri speciali che andremo ad approfondire.

Perché scegliere il vetrocamera o doppio vetro?

Scegliere un ottimo vetro per la propria finestra è una fase importante, perché assicura alla casa dei comfort particolari. Sul mercato, sono presenti diversi materiali: vetri emissivi, vetri selettivi… ognuno offre una caratteristica personale.

Il vetrocamera, conosciuto anche con il termine di doppio vetro, concede dei benefici molto importanti. A partire dall’isolamento acustico e termico, fino ad arrivare a una maggiore sicurezza. Infatti, non è molto facile per i ladri rompere un doppio vetro. Valutare quest’ultimo per le finestre è dunque la scelta migliore che si possa operare.




Sì, il doppio vetro costa un po’ di più del vetro normale. Tuttavia, guardando i vantaggi e osservando la sicurezza che potremmo ottenere ci sembra un costo davvero esiguo.

I vantaggi acustici e termici del doppio vetro

L’inquinamento acustico è una fonte di stress continua per le persone che abitano in città. Contrariamente alla campagna, o ai quartieri di periferia, coloro che abitano in un appartamento in pieno centro, possono avvertire continui mal di testa. Lo stress causato dall’inquinamento acustico sta raggiungendo livelli allarmanti. Pertanto, ricorrere al vetrocamera potrebbe essere la soluzione migliore per voi.

Un’altra caratteristica di un vetro “normale”, ovvero non doppio, sono gli evidenti sbalzi termici che si creano all’interno dell’abitazione. Molti vetri non fanno da isolante tra la temperatura esterna e interna.

 

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.