Fotovoltaico bolletta, come funziona l’accumulo?


Fotovoltaico bolletta, come funziona l’accumulo?




State cercando delle informazioni sull’accumulo dell’impianto fotovoltaico? L’impianto con accumulo offre una serie di vantaggi da non sottovalutare. Normalmente, siamo abituati a richiedere le utenze per usufruire dell’energia elettrica. E se invece l’energia ce la generassimo da soli, che cosa accadrebbe?

Fotovoltaico e bolletta: cosa sapere sull’accumulo

Negli ultimi tempi, per sensibilizzare la popolazione sulle fonti non rinnovabili, molti ingegneri si sono adoperati per realizzare degli impianti che generassero energia rinnovabile continuamente.

Grazie all’impianto, dunque, possiamo beneficiare dell’energia senza pagare la bolletta ogni mese. Ma come funziona nello specifico l’accumulo? Che cosa c’è da sapere a riguardo?

Cominciamo a considerare l’aspetto più vantaggioso, ovvero il prezzo dell’impianto ad accumulo. Costa molto di meno rispetto al passato; inoltre, gli incentivi fiscali statali sono stati prorogati fino al 2019. Ne consegue che il risparmio, in un primo tempo, ci sarà già.




Non dovremo più pagare la bolletta dell’energia elettrica? L’obiettivo dell’impianto ad accumulo è risparmiare il 100% sulla bolletta dell’energia elettrica.

Poi, ci sono accumulatori a batteria al litio oppure a piombo. Per scegliere la soluzione migliore, vi consigliamo di consultare un esperto, che possa guidarvi attraverso l’acquisto definitivo.

Il risparmio: l’accumulo vi servirà sul lungo termine

Abbiamo due tipologie di accumulo per il fotovoltaico. Ci riferiamo all’inverter con accumulo e al pacco batterie esterno. Al mattino, ad esempio, consumeremo l’energia prodotta: se ci dovesse essere energia in più, l’impianto ad accumulo avrà il compito di immagazzinarla.

In altre parole, avremo sempre una fonte di energia a cui attingere. Questo impianto è davvero importante, perché ci permette davvero di risparmiare sulla bolletta.

Nei giorni in cui c’è scarsità di luce solare, avremo ugualmente un magazzino di energia elettrica a nostra disposizione. Tra tutti gli impianti disponibili attualmente sul mercato, questo è sicuramente uno dei più interessanti. Il risparmio è maggiore e, oltretutto, bassi costi e incentivi lo rendono una spesa fattibile.

 


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.