Termiti: come ci accorgiamo della loro presenza?


Termiti come ci accorgiamo della loro presenza




Sospettate un problema di termiti? La prima cosa da fare è prendere provvedimenti, certo, ma come possiamo accorgerci nello specifico della loro presenza? Quali sono i passi da fare? E, soprattutto, come possiamo sbarazzarcene? Ci sono numerosi rimedi naturali molto utili contro le termiti: vi spiegheremo anche le cause e come poterle prevenire.

Termiti: come possiamo sapere se ci sono?

Anzitutto, la prima cosa da fare è comprendere se ci siano o meno termiti nel nostro appartamento. Purtroppo, i loro danni al legno sono davvero considerevoli. Per questo motivo è necessario prendere alcune precauzioni.

Ci sono dei metodi specifici per sapere se abbiamo le termiti in casa. Allo stato principale, le termiti si occupano del legno al suo interno, dunque non sono presenti alcuni buchi o minuscole gallerie. In uno stato avanzato, invece, potremo cominciare a notare qualche buco. Possiamo sin da subito, tuttavia, notare come il legno risulti meno solido.

Le termiti sono insetti isotteri, dunque assomigliano molto alle formiche. In loro presenza, c’è da dire che non udiremo alcun rumore. Per quanto riguarda le feci, sono a “botte”: formano dei granelli di polvere che possiamo distinguere al tatto. La riproduzione delle termiti avviene per sciamatura.




Cause e rimedi contro le termiti: i più comuni

È importante anche comprendere le cause e soprattutto approfondire alcuni rimedi naturali che possono tornarci abbastanza utili, oltre ai prodotti in commercio. È importante agire subito, in modo tale da prevenire danni piuttosto gravi agli arredi in legno.

La prima cosa da fare è utilizzare degli spray insettifughi a base di clordano quest’ultima è una sostanza altamente tossica che uccide per contatto. Un’altra ottima soluzione contro le termiti è fare uso di acido borico, delle piccole esche che possono debellare la loro presenza. In commercio si trovano anche delle polveri essiccanti molto utili per combatterle.

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.