Dichiarazione dei redditi 2019, si può fare da soli oppure no?





Questo è il periodo di preparazione della documentazione per la dichiarazione dei redditi 2019 e la domanda che tutti si pongono è si può fare da soli senza l’ausilio di un CAF?  Ecco tutto ciò che c’è da sapere in merito.

Ogni anno qualsiasi cittadino italiano deve tassativamente fare la dichiarazione dei redditi. A secondo dei redditi che ci sono da dichiarare i contribuenti potranno usare il modello più consono: il modello 730 o il modello Redditi. Sono qualche cittadino è esonerato dalla presentazione della dichiarazione.

Dichiarazione dei redditi 2019, 730 precompilato

I contribuenti che hanno percepito redditi di lavoro dipendente o pensioni possono affidarsi al modello 730 nelle sue due tipologie esistenti, ovvero: quello classico che viene presentato tramite un CAF o professionista o precompilato in maniera autonoma tramite la compilazione correttma e guidata al PC. I modelli sono uguali si diversificano fra loro solo ed esclusivamente per quanto riguarda la modalità di compilazione, niente di più.




Quali sono i canali di invio

La dichiarazione dei redditi può essere trasmessa direttamente dal contribuente via Internet: è questa la circostanza del modello 730 precompilato.

Eventualmente si può anche consegnare tale modello al proprio datore di lavoro che tassativamente dovrà accettare il tutto e trasmettere a sua volta il modello 730 all’Agenzia delle entrate. In conclusione, in casi estremi e come ultima spiaggia, ci si può rivolgere ad un commercialista – che ha dei costi – o un CAF.

Nel caso si faccia tutto tramite un CAF si possono distinguere due casi, ovvero:

  • Consegna del modello 730 già compilato: affidandovi a questo metodo non potrà essere domandato alcun compenso per quanto riguarda l’invio in quanto lo Stato già rimborsa i centri autorizzati di assistenza fiscale per il supporto dato ai cittadini;
  • Consegna al CAF di tutta la documentazione che serve per compilare correttamente il 730: in questa circostanza il cittadino richiedendo assistenza potrà essere soggetto a tariffe richieste direttamente dal centro di assistenza.

In conclusione, potete anche consultare un commercialista che per voi compilerà il modello dei Redditi,
calcolerà nel dettaglio le tasse che ci sono da pagare, compilerà il modello F24 per versare le stesse e
invierà telematicamente la dichiarazione dei redditi a chi di dovere.

Come avrete ben capito, il cittadino può compilare il modello 730 in totale autonomia per la dichiarazione dei redditi 2019:

  • Può compilare il tutto al PC e inviarlo;
  • Può compilare il modello cartaceo e consegnarlo al suo datore di lavoro;
  • Può compilare il modello cartaceo e consegnarlo al CAAF;
  • Coloro più esperti potranno compilare ed inviare il modello Redditi autonomamente dal cassetto
    fiscale dell’Agenzia delle Entrate.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.