Wi fi, come aumentare la potenza


Wi fi




Come potenziare il WI-FI? Ai tempi d’oggi tutti cercano una connessione super veloce da installare all’interno della propria casa, ma può accadere per diverse motivazioni che anche attivando le migliori promozioni presenti sul web si presentino problemi con il segnale WI-FI.

L’area vicino a cui si installa il modem è sicuramente la miglior per navigare al massimo della velocità. Peccato che quando ci si collegano tutti i dispositivi in aree differenti, stanze da letto, cucina ecc.. la copertura di rete è insufficiente. Vediamo i migliori consigli per far prendere nel miglior modo il WI-FI amplificandone il segnale il più possibile.

Dove posizionare il WI FI

Pareti spesse e ostacoli come mobili di grandi dimensioni possono ostacolare la trasmissione del segnale ad ampio raggio. Il primo tentativo per migliorare la connessione WI-FI è posizionare il modem lontano da questi oggetti, optando nella zona più centrale della propria abitazione per diminuire al massimo la distanza che c’è rispetto agli ambienti in cui si trovano gli altri dispositivi.




Create un amplificatore fai-da-te

Una soluzione buona da tenere in considerazione per aumentare il segnale è creare un piccolo amplificatore fai da te, andando a ricoprire il coperchio di una scatola con della carta singola e aprendo le alette laterali. Su quelle inferiori vanno fatti due piccolissimi fori da inserire nelle antenne del modem, mentre la scatola va leggermente abbassata fino all’estremità inferiore di queste con la parte della stangola rivolta verso il dispositivo.

Modificate le impostazioni WI FI

Fate accesso alle impostazioni del modem e cercate la sezione dedicata alla configurazione di rete del modem. Nel menu’ per la selezione del canale WI-FI selezionate per un canale differente da quello impostato di default e fate diversi tentativi per trovare quello che subisce meno interferenze di tutti. Applicate la  modifica e procedete al salvataggio.

Provate ad istallare un firmware alternativo

Per chi non lo sapesse, il firmware non è altro che un programma che permette di aumentare la potenza del segnale a 71 mW o anche più, con il limite dei 110 Mw previsto dalla legge italiana. Uno dei più noti in assoluto è senz’altro DD-WRT ma non è compatibile con tutti i modem in commercio. Per scaricarlo e installarlo bisogna avere conoscere informatiche ben precise, per questa semplice motivazione si consiglia l’aiuto di un tecnico specializzato o guide disponibili in rete.

Problemi di copertura ADSL

Se il segnale WI-FI non funziona al meglio può essere un problema di coperrtura ADSL. Al giorno d’oggi non esiste solo la classica ADSL che tutti conosciamo, ma soluzioni di connettività più tecnologiche e potenziate. Si può provare a verificare optando per la fibra ottica o copertura LTE nella propria zona e mettere a confronto le varie promozioni presenti in circolazione per trovarne una che vada a garantire performance eccellenti.

Valutate il cambio di gestore

Non tutti i gestori – o non tutte le promozioni Internet – sono adatte a voi. Se i disservizi relativi alla connessione si presentano tutti i giorni e il servizio di assistenza è pessimo, provati tutti i tentativi per migliorare la connettività WI-FI non rimane che cambiare gestore.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.