Balcone casa, aumenta la cubatura casa se si chiude?


Balcone casa




In molti ad oggi si pongono quotidianamente la seguente domanda: la cubatura balcone casa aumenta se si chiude? La risposta è si! In tanti ad oggi decidono di realizzare una veranda non altro che una modalità adottata sempre più spesso per avere un aumento significativo di volumetria generale della casa, in modo da amplificare la vivibilità degli spazi indoor. Fare una veranda sul terrazzo non è difficilissimo.

Chiudere un balcone casa aumenta di fatto la cubatura

La progettazione di nuove verande del tutto coperte, proiettate in particolar modo verso l’esterno della casa con superfici vetrate di grandi dimensioni, possono consentire di ingrandire o meglio ampliare i volumi abitativi, creando di conseguenza ulteriori ambienti da poter usufruire nell’arco di tutto l’anno, scegliendo tra un’infinità di usi.

A riguardo della questione delicata veranda in vetro e permessi, è senz’altro tassativo presentare il prima possibile all’ufficio Comunale di competenza un Permesso a realizzare la veranda coperta, tramite una pratica edilizia, redatta logicamente da un tecnico abilitato a fare il tutto.

L’ampliamento casa tramite verande da esterno, può ritenersi attuabile solamente se presente una volumetria residua; tra l’altro, entro il volume che viene destinato alla nuova veranda su balcone, dovranno rigorosamente essere rispettati alla lettera i rapporti aeroilluminanti stabiliti dal regolamento Edilizio del Comune. Tra l’altro, non essendo possibile realizzare verande senza alcun permesso condominio, servirà domandare il consenso unanime in Assemblea, per continuare con la posa in opera senza riscontrare problemi di nessun genere.




Aggiornare la scheda catastale

Conclusi i lavori, servirà aggiornare immediatamente la scheda catastale per mezzo di variazione apposita. La chiusura veranda con vetri comporta un obbligatorio ricalcolo delle quote millesimali e di conseguenza l’aggiornamento delle tabelle relative di ripartizione delle spese, riferite a ciascun condomino.

In conclusione, all’aumento della cubatura dovuta alla progettazione di verande da terrazzo, ne consegue una modifica tassativa delle quote di proprietà.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.