Sifone in bagno, a cosa serve?   


Sifone




Il sifone in bagno è un elemento idraulico con la forma ad U importante per due motivi essenzialmente: la sua funzione principale è quella di creare un “tappo” che ostruisce il passaggio di odori sgradevoli della fognatura. Ovviamente non dobbiamo ricordarvi che tutti gli impianti del bagno devono essere a norma.

Infatti, nella sua ansa è presente dell’acqua

Infatti, nella sua ansa è presente dell’acqua e il suo ristagno impedisce l’esalazione di questi odori sgradevoli dal lavandino, bidet o dalla doccia.

Un’altra funzione “pratica” è invece quella di rendere facile il salvataggio di piccoli oggetti che cadono accidentalmente nel lavandino (nel bidet o nella doccia), senza creare intasamenti o ingorghi.

Si differenziano per la forma e i materiali ma ci sono essenzialmente tre modelli:




  • sifone ad immersione, caratterizzato da un tubo a vista (utilizzato per i lavabi)
  • sifone a incasso salvaspazio, incassato al muro, assicura minor ingombro (usato per i lavabi)
  • sifone a curvo con forma ad U (usato per i lavabi e i bidet).

Quindi è importante anche una corretta manutenzione e pulizia del sifone.

Per farla, è bene smontare il sifone: per smontare quello del lavabo, indossare dei guanti e controllare di aver chiuso perfettamente il rubinetto dell’acqua.

Posizionare una bacinella sotto il sifone

Posizionare una bacinella sotto il sifone così che qui cadranno l’acqua e i detriti (e non a terra).

Individuare i grossi dadi di fissaggio che si trovano su ciascun lato del sifone: uno si trova sul tubo verticale proveniente dal lavandino e l’altro sul tubo orizzontale che entra nella parete.

Utilizzando una chiave inglese, allentare i dadi di mezzo giro in senso antiorario per poi proseguire a mano per poter estrarre il sifone.

Abbassare il sifone del lavandino, lasciar cadere l’acqua (ed i detriti) nella bacinella e, subito dopo, utilizzando un cacciavite, rimuovere eventuali residui rimasti bloccati nel tubo.

Procedere alla pulizia del sifone stesso e rimontare tutto come era prima. Se non si pensa di riuscire in questa operazione di smontaggio, chiamare un tecnico.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.