Vendere casa con una falsa residenza all’interno    


Vendere




Dichiarare una falsa residenza è un reato di falso ideologico, ovvero questa falsità è dovuta ad una leggerezza o ad una negligenza. Dichiarando la falsa residenza si può incorrere però in:

  • sanzione pratica: tutte le notifiche effettuate al nuovo indirizzo si considerano eseguite con il deposito presso la Casa Comunale (quando si è irreperibili per la notifica)
  • sanzione penale: per il reato di falso in atto pubblico si prevede la reclusione da 3 mesi a 2 anni

I motivi per cui si dichiara una falsa residenza sono diversi: ci si vuole sottrarre da notifiche di atti giudiziari (multe, cartelle esattoriali), ad esempio, oppure beneficiare di agevolazioni fiscali. Purtroppo ci si accorge di questo illecito quando si affitta o si vende casa.

Quando si vende casa

Quando si vende casa, è impensabile continuare ad indicare come residenza questa abitazione perché qui si troveranno ad abitare altre persone che la indicheranno a loro volta come residenza propria.

Quindi, una volta venduta la casa, si presuppone che ci si sposterà in un’altra residenza e dunque bisognerà comunicare il cambio al Comune.




La residenza è infatti il luogo della abituale dimora dove una persona trascorre la maggior parte della propria vita privata ed è proprio qui che il cittadino deve rendersi reperibile da una serie di soggetti come, fra gli altri,

il postino, i Carabinieri, l’Agenzia delle Entrate, il messo notificatore del Comune, la società di luce, gas e acqua e così via.

Quando un cittadino si reca all’Ufficio dell’Anagrafe per registrare la propria residenza, l’ufficiale ha il dovere di verificare la veridicità di quanto dichiarato.

Nel caso in cui l’accertamento abbia esito negativo o manchino i requisiti per l’elezione della residenza, l’ufficiale lo comunica prontamente al diretto interessato che avrà 10 giorni lavorativi per presentare le sue osservazioni ed eventuali documenti che attestino la veridicità della residenza dichiarata.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.