Riunione di condominio: da chi viene condotta?


Riunione di condominio: da chi viene condotta?




Partecipare all’assemblea di condominio è un momento molto importante per chi vive in appartamento. Soprattutto per le prime volte, ci si può trovare un po’ spaesati. Se vi siete appena trasferiti in un condominio, questo articolo può esservi utile per comprendere in che cosa consistono le riunioni.

Chi conduce le riunioni di condominio?

In un condominio che abbia almeno otto unità, è obbligatorio che vi sia nominato un amministratore. Lui o lei avrà il compito di amministrare il condominio: la pulizia, la manutenzione, la facciata, la caldaia. Ci sono moltissimi aspetti da affrontare in un condominio e che vanno mantenuti alla perfezione.

È l’amministratore di condominio a indire le riunioni e a condurle. Che cosa significa? Cinque giorni prima della data fissata per la riunione, riceverete la convocazione. Tutti i condomini ricevono la lettera: qualora a uno non arrivasse, l’assemblea non sarebbe valida e non potrà tenersi.

Non è obbligatorio partecipare alle riunioni di condominio, ma è buona norma prendere parte. Tuttavia, in base all’ordine del giorno, ovvero al tema che tratterà l’amministratore, dovrete partecipare, in alcuni casi.




Che cosa si discute nelle riunioni di condominio?

Per esempio, se c’è da prendere una decisione importante, come un pagamento, un lavoro straordinario o l’installazione di una nuova apparecchiatura, è vostro diritto e dovere prendere parte alla riunione.

Tutti i condomini, infatti, hanno la possibilità di esprimere la propria opinione e il loro voto vale in base ai millesimi dell’appartamento.

Sono molti i temi che possono essere affrontati all’interno delle riunioni. È questo il motivo per il quale è importante presentarsi: solitamente, sono state condotte riunioni in presenza di pochissimi condomini.

Nel caso in cui non poteste partecipare, perché siete al lavoro o avete un impegno inderogabile, potrete delegare un familiare che si presenterà al vostro posto. In questo modo, si dà a tutti la possibilità di esprimere il proprio voto.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.