Contratto di affitto, dove lo si registra?


Contratto di affitto, dove lo si registra?




Il contratto di affitto è un documento importantissimo, che deve essere consegnato all’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dalla firma e da quando l’inquilino entra in possesso dell’abitazione. Vi ricordiamo che è obbligatorio e che, nel caso in cui non lo faceste, potreste incorrere in problemi gravi con il fisco e dovere pagare multe molto salate, oltre alla possibilità di perdere i diritti sull’abitazione.

Dovete recarvi all’Agenzia delle Entrate

Per quanto riguarda la registrazione del contratto di affitto, potete farlo di persona in ogni ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Al momento della registrazione del contratto, vi servirà la documentazione necessaria, di cui vi parleremo nel prossimo paragrafo.

Inoltre, negli ultimi tempi, l’Agenzia delle Entrate ha deciso di sfruttare la via telematica per agevolare le persone a farlo anche comodamente da casa, senza dovere prendere un giorno di permesso dal lavoro. Vi spieghiamo come fare.

Registrare un contratto di affitto online: come funziona?

Oggi, con l’introduzione del Modello RFI, è possibile inviare per via telematica la registrazione del
contratto di affitto all’Agenzia delle Entrate. Di seguito, vi indichiamo per quali contratti è possibile farlo:




  • Contratto di locazione a uso abitativo;
  • Contratto di affitto a uso non abitativo;
  • Contratto di affitto a uso commerciale;
  • Contratto di locazione a uso transitorio;
  • Contratto di locazione dei terreni.

Vi servirà la documentazione necessaria, che dovrete inviare all’Agenzia.

  • Due copie del contratto di affitto che intendete registrare;
  • Una copia del modello RLI;
  • Le varie registrazioni dei contratti da registrare;
  • Vi servirà un contrassegno telematico, ovvero la marca da bollo di 16 euro che si appone sui documenti;
  • Una copia del pagamento che avrete effettuato presso l’Imposta di Registro, che si versa con il modello F24;
  • Per la cedolare secca, vi servirà la tassazione sostitutiva.

Il contratto di registrazione online è semplice e veloce: l’Agenzia delle Entrate lo riceverà nell’immediato.

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.