Ombrelloni e gazebo per arredare il giardino quale scegliere


Ombrelloni e gazebo per arredare il giardino quale scegliere




Avere un gazebo o un ombrellone nel proprio giardino lo renderà sicuramente più accogliente. Per vivere momenti di spensieratezza, divertimento, relax e convivialità, in particolare nei mesi estivi, è necessario dotare il giardino di un gazebo o di un ombrellone. Ma tra i tanti ombrelloni e gazebo in commercio quale scegliere? Meglio un gazebo giardino in legno o un gazebo giardino in ferro battuto? Inoltre se dobbiamo ancora costruirlo è bene dare un’occhiata alle tendenze arredamenti giardino 2018 se vogliamo avere un gazebo che segue lo stile.

Ombrelloni e gazebo, quale scegliere?

Ovviamente è possibile sceglierne di diversi materiali, modelli e colori in base alle proprie esigenze. Un gazebo da giardino in legno è perfetto per chi ha a disposizione un ampio spazio da arredare. Possono avere svariate forme, in particolare la base, che può essere rettangolare, quadrata o circolare. Questo inevitabilmente influisce sulla grandezza della struttura stessa. In genere i gazebo da giardino in legno sono molto stabili e offrono un grande comfort. Gradevoli anche alla vista, possono essere la soluzione giusta per molti spazi all’aperto.

La soluzione per arredare con eleganza, classe, stile e sobrietà il proprio angolo verde è quello di scegliere un gazebo da giardino in ferro battuto. Per sua natura il ferro battuto è molto resistente, ma allo stesso tempo malleabile, potendo assumere quindi le forme più disparate. In genere un gazebo da giardino in ferro battuto ha un colore scuro, ma può essere dipinto in svariati modi, così da integrarsi perfettamente in qualsiasi ambiente.

Servono i permessi per i gazebo?

Decisamente controversa la questione legata ai permessi e alle autorizzazioni per l’installazione dei gazebo da giardino. Non è necessario disporre di particolari permessi per gazebo da giardino nel caso in cui la finalità dello stesso sia transitoria. Quindi quando non si tratta di una struttura permanente.




In caso contrario è necessario richiedere al proprio comune l’autorizzazione per gazebo da giardino nel caso in cui la struttura abbià finalità non transitoria, funzionali a soddisfare esigenze permanenti, vanno quindi considerati manufatti alteranti lo stato dei luoghi, con sicuro incremento del carico urbanistico.  Quindi se un gazebo da giardino viene allestito per un periodo limitato, non è necessario richiedere alcun permesso, in caso contrario è necessaria l’autorizzazione.

Va ricordato che molte aziende specializzate in questo periodo escono con le prime offerte, è il caso del nuovo catalogo con le offerte arredamenti giardino Leroy Merlin dove sarà possibile acquistare divani, poltroncine ma anche camminamenti e illuminazione da esterno a prezzi molto competitivi.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.