Cane in giardino: dove posizionare la cuccia?


Cane in giardino: dove posizionare la cuccia?




Per i proprietari di un cane, avere a disposizione un giardino in cui lasciarlo correre, divertirsi, imparare il riporto e riposare è davvero una grande fortuna. Dopotutto, secondo molti pareri, il cane ha bisogno di uno spazio molto ampio in cui esprimere la propria personalità e, appunto, fare attività “da cane”, come scavare ad esempio. Inoltre è bene ricordare che un cane non è uno sfizio ma un vero compagno della famiglia e quindi è bene conoscere il vademecum di chi ha un cane.

Dove posizionare la cuccia del cane all’aperto?

È naturale chiedersi dove sia possibile, dunque, posizionare la cuccia. Quest’ultima è la casa del nostro peloso, il punto in cui si riposerà, magari dopo una bella corsa. A meno che non abbiate un giardino, la cuccia del cane deve essere sempre riposta fuori. Ci riferiamo alla classica casetta, magari in legno.

Dentro all’abitazione, il cane avrà sicuramente un tappeto o una cuccia di stoffa in cui riposare, quando piove o c’è brutto tempo. Mai lasciare il cane all’aperto in queste situazioni.

Il cane è un animale estremamente dinamico e desideroso di giocare. Dopo che si sarà divertito all’aperto, vorrà sicuramente riposarsi nella sua cuccia. Ma dove possiamo collocarla?




Ci sono delle regole da seguire e a cui prestare attenzione? Scopriamolo insieme!

I nostri consigli su dove farlo al meglio: attenzione all’umidità e ai rumori

  • Non poggiate la cuccia sul terreno, ma mettete sotto dei piedini. Il cane potrebbe venire a contatto con l’umidità del terreno e potrebbe ammalarsi;
  • Cercate di comprendere in quale posizione tiri meno il vento, in modo tale da proteggere il cane;
  • Non mettete la cuccia distante dall’ingresso di casa. Questo è preferibile soprattutto perché il cane è curioso e potrebbe decidere di allontanarsi;
  • Prestate attenzione anche ai rumori. La cuccia deve essere un posto tranquillo. Se ci fossero troppi rumori nelle vicinanze, il cane potrebbe indispettirsi e abbaiare in modo incontrollato;
  • Sistemate la cuccia all’interno con qualche cuscino o giocattolo. È la sua casa, quindi rendetela accogliente.

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.