Acquisto casa, quanto è la provvigione dell’agenzia?


Acquisto casa




Quando decidiamo di procedere all’ acquisto casa tra i primi pensieri ci sono i costi agenzia immobiliare e come verranno conteggiati. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a riguardo. Chi si rivolge all’agenzia immobiliare per acquistare, vendere o affittare un immobile devono assolutamente prendere in considerazione, tra i vari prezzi da sostenere, la provvigione da dover obbligatoriamente pagare per l’attività di mediazione tra le due parti.

L’ammontare della provvigione cambia in base al valore dell’appartamento, alla percentuale che viene applicata, alla zona di riferimento. La cosa importante è sempre affidarsi a professionisti del settore che possano fornire anche una giusta consulenza anche sotto l’aspetto economico e finanziario come mutui e prestiti ad esempio.

Provvigione agenzia immobiliare: chi deve pagarla?

La provvigione è a carico di tutte e due le parti – acquirente e venditore -, salvo diverso accordo. E’ infatti possibile che il contratto preveda la provvigione sia a carico del solo venditore o acquirente. Parliamo di un dato di vitale importanza al quale bisogna stare molto attenti prima di sottoscrivere il mandato di agenzia.

E’ consigliato vivamente domandare all’agente immobiliare chi sarà tenuto a versare la provvigione e in che misura cosi da non commettere alcun errore.




Provvigione agenzia immobiliare: come si calcola durante l’acquisto casa

Nella determinazione finale della provvigione spettante al mediatore serve tenere in considerazione il reale valore dell’affare che si sta facendo, che può essere differente dal costo di vendita, anche se ciò non è convenduto espressamente dalle parti, ne è previsto dalle tariffe professionali o dagli utilizzi.

La percentuale sul valore dell’affare, in linea di massima, tende ad oscillare tra il 2 max 3%. Tuttavia, come già accennato poco sopra, in base alla zona di riferimento e ai vari servizi proposti dall’agenzia,  la percentuale può essere più alta. Ad esempio, nei centri delle grandi città si potrebbe addirittura arrivare fino al 5%.

In conclusione, la provvigione dell’agenzia immobiliare comprende, oltre al compenso, il rimborso di ogni spesa sostenuta dall’agente – ad esempio chiamate, spostamenti e via dicendo.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.