Verniciatura vecchio mobile, come va preparato il legno


Verniciatura




Vogliamo dare nuova vita ad un mobile vecchio magari seguendo la moda shabby chic? Vediamo da dove si parte per la verniciatura vecchio mobile, come bisogna preparare il legno? Ecco tutti i dettagli.

Riverniciare un vecchio mobile in legno è un gioco da ragazzi, a seguire vedremo insieme passo per passo com riuscirci senza commettere il minimo errore. Con qualche piccolo accorgimento, sarete in grado di avere un risultato eccellente ed un colore vibrante.

Verniciatura, da dove si inizia

Per verniciare  in maniera corretta il vostro mobile in legno, ci vorrà del tempo. Prendetevi, per questo, un giorno libero. Acquistate in negozio tutto ciò che vi serve per il lavoro. Puntate prevalentemente su prodotti di qualità: nel dubbio, chiedete ai commessi del negozio che sicuramente vi sapranno consigliare. Preparate con la massima cura la zona lavoro, stendendo un vecchio lenzuolo, un bustone in plastica o fogli di giornale. Optate per una stanza ventilata e aprite porte e finestre presenti. Procuratevi dispositivi di vostra sicurezza, un paio di guanti e mascherina. Precauzioni da non sottovalutare che gioveranno a voi in primis ed al vostro pavimento.

Ora, eliminate eventuali maniglie dal mobile. Ricoprite con del nastro di carta le parti che non dovete verniciare – come la serratura -. Se la superficie ha graffi e abrasioni, riparate il tutto con dello stucco. Stratificatelo fino al bordo del solco e poi livellatelo. Aspettate che si asciughi. Proseguendo, preparate il mobile alla vernice, rendendolo poroso. Carteggiate la superficie ed eliminate la vernice precedente. Una volta che il mobile sarà nudo del  tutto, spolverate la superficie con un panno asciutto e pulito.




A questo punto, preparatevi finalmente a verniciare il vostro mobile in legno

Con un rullo dalla spugna bianca, stendete il primer per preparare la superficie. Usate un pennello per arrivare nelle zone più complesse. Il primer, tra l’altro, evita che la vernice vada a scheggiarsi con il tempo. Attendete la completa asciugatura e successivamente, carteggiate di nuovo, con una carta abrasiva a grana sottile. Spolverate il mobile con il consueto panno e iniziate a passare la verniciatura.

Utilizzate prima un rullo e poi di conseguenza il pennello. Ripetete la procedura fino a quando il colore non sarà completamente uniforme. Lasciate asciugare una notte intera e poi continuate con una seconda mano di colore. Al termine, proteggete il vostro mobile in legno con una lacca protettiva trasparente specifica. Aspettata l’asciugatura e poi in conclusione rimontate di nuovo le maniglie.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.