Ventilatore o aria condizionata cosa è meglio


Ventilatore




Per affrontare il caldo risparmiando cosa è meglio tra un ventilatore o aria condizionata? Davanti a temperature particolarmente elevate molti si domandano cosa sia meglio tra un condizionatore o ventilatore per combattere la calura, ovvio che il climatizzatore darà dei benefici che un ventilatore non potrà dare ma spesso ci sono delle problematiche di installazione per il primo, magari dove non ci sono sbocchi all’esterno o per particolari regole di condominio ma spesso anche per i costi più alti tra spese di acquisto, installazione, manutenzione e non per ultimo di corrente elettrica.

Primo punto, risparmiare

Se il vostro scopo principale è quello di risparmiare il più possibile allora vi consigliamo vivamente di puntare sul ventilatore sicuramente la soluzione più economica per voi perché il suo consumo è di 15 volte più basso a quello di un climatizzatore. Il primo infatti è in grado di consumare appena 50 wattora, mentre per quanto riguarda il secondo ne richiede fino a 700!

Conti alla mano, tra due le scelte non c’è partita. Un condizionatore, in media, va ad assorbire una potenza di circa 700 watt, cioè consuma mediamente in 60 minuti 700 wattora – Wh -, cioè 0,7 chilowattora – KWH -. Passando al ventilatore, invece, il consumo orario scende a soli 50 watt, quasi 15 volte in meno rispetto all’aria condizionata il che non è poco.

Il confronto dei consumi

Il confronto lo vince senz’altro il ventilatore: ipotizzando un utilizzo quotidiano di circa 5-6 ore, l’aria condizionata consuma complessivamente 3.500 watt, mentre le pale del ventilatore richiedono solo 250 watt, con un risparmio netto in termini di elettricità, emissioni di carbonio e in particolar modo di denaro in bolletta. Questo sta a significare che anche se all’interno della propria casa si tengono accesi in contemporanea fino 5 ventilatori, è possibile consumare tre vole meno che con un solo climatizzatore.




Il ventilatore, infine, è consigliato a chi vuole risparmiare mentre l’aria condizionata è adatta a chi non bada troppo alle spese.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.