Bambini, farsi aiutare nei lavori domestici come fosse un gioco


Bambini




Bambini, farsi aiutare nei lavori di casa come fosse un gioco vero e proprio. Un modo per tenere occupati i bambini in questo periodo in cui dobbiamo rimanere a casa ma anche per fare attività insieme con tutta la famiglia. Ritrovare in questo periodo alcuni valori che forse avevamo un po’ perso.

Tenere occupati i bambini in casa

Spesso e volentieri i bambini sono più interessanti ai lavori di casa che giocare in camera loro o fare ben altro. Tantissime mamme si lamentano di tutto ciò anche perché avere un bimbo in casa mentre si sta cucinando o lavando non è di certo il massimo. Nonostante ciò, sono davvero tante le persone che cercano di mettere in gioco i propri figli. Come? Semplice, cercando di farsi aiutare nel miglior modo possibile nei vari lavori di casa come se il tutto fosse un gioco.

Avete capito bene, sono sempre più le mamme che si fanno aiutare nelle faccende di casa. Logicamente in un primo momento tutto sarà più complicato ma con il passare del tempo vedrete che il bambino dopo un pianto qui e uno li inizierà man mano a capire che vi dovrà aiutare.

Come convincerli?

Facile, basta fare dei piccoli ricatti come non mi aiuti non ti guardi i cartoni. Oppure scambiatevi le posate in base ai colori, i bicchieri e ordinateli in maniera corretta cosi da poter fare diventare tutto un gioco.




Ci sono tantissime idee da sfruttare per fare i lavori domestici anche con un bambino. La parola chiave, tuttavia, è sempre la solita: pazienza! Senza quella non andrete da nessuna parte questo è poco ma sicuro.

Quanti di voi si fanno aiutare nei lavori domestici dai propri figli? Sono veramente di aiuto o secondo voi per fare qualcosa ci vuole il doppio del tempo? Siamo curiosi di sapere qual’è la vostra esperienza. Fatecela sapere lasciando un commento qui sotto nel box dedicato ai commenti.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.