Cantina allagata, come installare delle pompe


Cantina




Il problema della cantina allagata è molto frequente specialmente nella stagione invernale quando le piogge diventano più consistenti.

Per far fronte a questo problema che può provocare diversi disagi, può essere utile installare delle pompe anti allagamento che consentono di sgomberare l’ambiente dall’acqua in poco tempo.

Queste infatti sono dotate di un motore elettrico sommerso e di un galleggiante che, rilevata la presenza di acqua ad un certo livello (anche di pochi millimetri), aziona la pompa che attira l’acqua verso l’alto.

Anche nel malaugurato caso in cui l’ambiente sia ormai allagato, munirsi di questo genere di pompa, riesce a sgomberare l’ambiente dall’acqua in eccesso in poco tempo.




Ma come si installano queste pompe?

Innanzitutto va detto che queste genere di pompe può essere collegato all’impianto domestico di casa ma anche ad un impianto elettrico di emergenza che funzioni a batteria così che, in caso di black out, si possa garantire comunque il funzionamento del dispositivo.

Il consiglio è quello di affidarsi a dei tecnici esperti per l’installazione: questi svolgeranno il lavoro nella maniera più sicura ed efficiente possibile.

Qualora lo si voglia fare da soli, però, è necessario munirsi di abbigliamento e accessori opportuni come tuta ignifuga, guanti in pelle, casco, scarpe antiscivolo, protettori acustici e lombari e occhiali di sicurezza.

Per installare la pompa in un pozzetto

Per installare la pompa in un pozzetto, serviranno, oltre alla pompa, un cavo sommergibile, uno starter, del nastro isolante, strumenti di misura elettrici e la cassetta degli attrezzi per accessori aggiuntivi.

Prima di tutto, bisognerà rivestire di teflon il collettore a gomito e applicare questo sulla mandata dell’elettropompa.

Poi posizionare, sulla pompa, la valvola di ritegno in modo che il liquido, una volta pompato, non torni indietro.

A questo punto bisognerà inserire una fascetta di metallo nel tubo spiralato che va poi connesso con la mandata della pompa, dopo essere stato agganciato alla valvola di ritegno.

La fascetta serve per assicurare la tenuta del tubo sulla valvola. A questo punto, si può posizionare la pompa nel pozzetto per svolgere le sue funzioni.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.