Sifone, come si pulisce al meglio


Sifone




L’odore sgradevole proveniente dal bagno può essere collegato anche al sifone.  Il sifone ha il compito di fare da barriera proprio agli odori sgradevoli che potrebbero tornare, sotto forma di gas, dalle tubature. Ricordiamo che tutti gli impianti del bagno devono essere a norma.

Qui si depositano le parti solide

Qui si depositano le parti solide contenute nell’acqua di scolo del lavandino oppure possono depositarsi anche capelli, unghia, residui di prodotti che si usano per la detersione.

Infatti, le cause del cattivo odore sono da rintracciarsi spesso in tutti questi residui che creano unostruzione nel sifone.

Il sifone, essendo dotato di un meccanismo di apertura piuttosto semplice da usare, permette facilmente di rimuovere dal suo interno eventuali depositi o oggetti che possono essere caduti nello scarico.




Per effettuare lo smontaggio del sifone, è consigliabile indossare dei guanti e chiudere l’acqua del rubinetto. Individuare il sifone e posizionarvi sotto una bacinella così che qui cadranno l’acqua e i detriti (e non a terra).

Una volta trovati i grossi dadi di fissaggio, di solito ce ne sono un paio su ciascun lato del sifone, uno sul tubo verticale proveniente dal lavandino e l’altro sul tubo orizzontale che entra nella parete.

Quindi, utilizzare una chiave inglese

Quindi, utilizzare una chiave inglese per allentarli di mezzo giro in senso antiorario per poi proseguire a mano ed estrarre il sifone.

Abbassare il sifone del lavandino, lasciar cadere l’acqua (ed i detriti) nella bacinella e, subito dopo, utilizzando un cacciavite, rimuovere eventuali residui rimasti bloccati nel tubo.

Lavare il sifone con acqua e aceto e strofinarlo con una spazzola per eliminare eventuali accumuli di sporcizia sulle pareti del tubo: qui infatti si depositano i batteri che sono una delle cause del cattivo odore.

Completate queste operazioni, si può riposizionare tutto come era prima, facendo attenzione a montare tutto correttamente.

Questa operazione è da fare periodicamente e accuratamente, soprattutto la fase di smontaggio (se non si è in grado di farlo da soli, chiamare un tecnico).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.