Stufa a gas, perché si deve areare il locale


Stufa a gas




Qualche tempo fa le stufe a gas erano ritenute pericolose ma oggi sono invece molto utilizzate perché poco costose, riscaldano in modo discreto e soprattutto, con giuste accortezze, non sono affatto pericolose e permettono un certo risparmio energetico.

Con l’avanzare della tecnologia infatti, la stufa a gas è diventata una soluzione ideale per chi non possiede la canna fumaria, per chi necessita di uno strumento facilmente trasportabile e che non impatti molto sui consumi.

Per farne un giusto utilizzo:

  • evitare il contatto di parti del corpo alla stufa, oppure di coprire lo strumento con tende, tappeti, tendoni o altro materiale infiammabile
  • non dimenticarsi di spegnerla quando ci si mette a letto o si esce di casa
  • non tenere dei fili elettrici in prossimità della stufa
  • non utilizzare la stufa a gas se presenta una parte visibilmente danneggiata (meglio farla controllare prima da un tecnico)
  • non utilizzare la stufa a gas in zone con presenza di acqua o con pavimentazioni bagnate
  • non utilizzare la stufa a gas senza accertarsi che sia installata correttamente o da un tecnico specializzato

La stufa a gas può e deve essere installata in un ambiente ventilato, in modo da non compromettere l’ossigenazione del locale in cui è collocata (in base alla normativa 7129/08).

Essendo alimentata da un combustibile completamente inodore, è difficile accorgersi della presenza di Ossido di Carbone in un locale, fino al momento in cui non ci si sente male.




La presenza di questo gas non è mortale

Comunque la presenza di questo gas non è mortale perché dipende dalla sua quantità nell’aria e da quanto è poco ventilato il locale in cui è installata la stufa.

Quando ci si accorge della presenza del gas nel locale, la prima cosa da fare è ventilare l’ambiente e verificare lo stato dell’inalazione del gas.

Ecco appunto perché è importante ricordarsi di areare il locale in cui c’è una stufa a gas.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.