Piante in casa, studiare prima l’ambiente 


Piante




Quando si vuole arredare casa in modo facile e rendere l’ambiente più allegro, vivibile e salubre, la prima cosa che ci viene in mente di fare è acquistare una pianta da tenere in casa. Però, nel fare questa cosa, si possono commettere degli errori o non valutare alcuni aspetti come studiare prima l’ambiente.

Una casa deve infatti avere dei “requisiti” affinché la pianta viva bene

Errori comuni sono infatti quelli di posizionarla in un luogo poco luminoso (a cui magari si vuole dare proprio risalto con la “povera” pianta che qui vivrà male) oppure metterle vicino a correnti d’aria o termosifoni, dove potrebbero soffrire.

Ancora, non dare la giusta umidità a quelle piante che ne hanno grande bisogno o innaffiarle troppo facendole marcire e creando dei ristagni.

Meglio poi iniziare con piante che hanno bisogno di poche cure come il ficus, il pothos o l’aloe.




Altro aspetto da considerare è la presenza in casa di bambini piccoli o animali dato che alcune piante possono essere tossiche o addirittura velenose, quindi sarebbe sempre meglio informarsi delle caratteristiche delle singole specie prima di acquistarle.

Per quanto riguarda l’ambiente

Per quanto riguarda l’ambiente, come detto, le piante possono essere un complemento d’arredo molto di impatto: magari si possono posizionare le piante in supporti vari, ad esempio su piedistalli ad altezze diverse per creare movimento, oppure appenderle.

È importante capire anche quali piante sono adatte ad una determinata stanza: le piante aree, ovvero quelle che possono essere appese al soffitto, sono le cactacee e le felci perché necessitano di molta umidità, e in questo caso, quella prodotta dalla doccia rende l’ambiente perfetto.

Per il soggiorno bisognerà capire quanto spazio si ha, che stile si vuole ricreare, la luce (se naturale o artificiale) e dove andranno poste le piante.

Ci sono piante che non amano molto la luce e altre che invece ne richiedono molta, così come il caldo e l’umidità, quindi questa sarà la regola da seguire per scegliere al meglio.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.