Pollaio fai da te, come costruire la struttura


Pollaio




Per costruire un pollaio fai da te ci vogliono una buona manualità e alcune accortezze. Innanzitutto stabilire la collocazione del pollaio: va costruito in una zona esposta al sole perché il caldo favorisce la deposizione delle uova e previene le malattie.

Le dimensioni del pollaio

Anche la dimensione è molto importante e bisogna stabilirla in base a quanti polli saranno ospitati nel pollaio (di solito ogni pollo o gallina dovrebbe avere 2 metri quadri di superficie per il pascolo).

A questo punto si può cominciare con la costruzione vera e propria:

  • scavare 30 centimetri di profondità di fondamenta e riempire con la ghiaia da ricoprire con una colata di cemento e attendere che si asciughi prima di procedere con la costruzione delle pareti del pollaio
  • una volta che il cemento è asciutto, alzare sulle fondamenta i muri del pollaio di almeno 130 centimetri (se serve solo un ricovero per galline). Il muro deve essere di circa 2 metri se il pollaio dovrà essere accessibile all’uomo (per l’uomo, predisporre anche un’apertura sul tetto a lamiera per raccogliere le uova). Inoltre il muro dovrà avere un’apertura che sarà la porta per l’accesso delle galline
  • sopra al pollaio aggiungere una lastra da copertura da fissare con dei chiodi
  • dentro al pollaio vanno posizionati, ad un’altezza di almeno 50 centimetri da terra, le ceste o cassette con il fieno per permettere alle galline di depositare le uova, oltre che le postazioni su cui dormiranno. Più in alto andrà la postazione per il gallo.

Per quanto riguarda il pascolo in giardino, sarà bene proteggere i polli dagli animali selvatici costruendo una recinzione alta almeno 2 metri e ancorata nel terreno per circa 30 centimetri (per evitare che gli animali selvatici passino da sotto) che si estenderà per tutto il perimetro dell’area destinata ai polli.






Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.