Rogito, quanto costa farlo?


Rogito




Quando si effettua un passaggio di proprietà di un immobile, il notaio deve redigere un documento ufficiale, il rogito. Molte persone si chiedono a quanto ammontino le spese notarili per un rogito e ovviamente questo prezzo è variabile in base alle tariffe dei singoli notai ma ci sono diversi fattori che influenzano la cifra da pagare. La domanda che spesso ci si fa è meglio l’affitto o l’acquisto? Una domanda complicata che ha una sola risposta, dipende. Dipende da molti fattori che variano da famiglia a famiglia e che devono essere valutati bene.

Il costo del notaio

Il costo del notaio, come prevedibile, è a carico di chi acquista l’immobile insieme ad altre spese come:

  • l’atto di compravendita della casa e la redazione di questo
  • l’atto di mutuo, se il pagamento non avviene in un’unica soluzione
  • le spese di cancelleria e gli oneri di segreteria

Tutte queste spese saranno proporzionali al valore di vendita dell’immobile e all’ipoteca scritta a garanzia del mutuo ed in più verranno aggiunte anche le imposte tra cui quella di registro pari al 2% del valore dell’immobile come prima casa, e del 9% per la seconda casa, oltre che l’imposta catastale, l’imposta ipotecaria e l’IVA che oscilla tra il 9 e il 22%.

Altre spese sono quelle per l’attività professionale del notaio e per l’atto notarile stesso.




Un esempio può chiarire il tutto: per una casa venduta al valore di 100.000 euro, bisogna calcolare il valore catastale (se non lo si conosce già) e in base a questo si avrà un calcolo preciso dei costi.

L’imposta di registro

L’imposta di registro equivale al 9% del valore catastale, le imposte catastali e ipotecarie invece sono in misura fissa ed equivalgono a 50 euro ciascuna.

Manca poi da aggiungere l’IVA e la parcella del notaio, e la cifra ottenuta è quanto si dovrà pagare per il rogito. In definitiva il costo del rogito per una prima casa avrà un prezzo variabile in base a fattori come:

  • città e zona in cui si trova l’immobile
  • prezzo dell’immobile
  • spese notarili

Per l’anno 2022 la tariffa media è di 1500-3000 euro a cui aggiungere le imposte che dipendono dal tipo di compravendita.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.