Scaldabagno a gas o elettrico, quale conviene?      


Scaldabagno




Esistono due metodi per produrre acqua calda sanitaria: lo scaldabagno elettrico oppure quello a gas, specialmente in questo periodo dove le utenze sono alle stelle.

Ecco le differenze fra i due e quale conviene di più:

  • lo scaldabagno a gas consente di risparmiare quotidianamente sulla bolletta elettrica e quella del gas perché si consuma solo quando effettivamente si apre l’acqua calda. Per quanto riguarda il funzionamento di queste caldaie, un tempo c’era una fiamma pilota che rimaneva sempre accesa e in caso di spegnimento, a causa di presenza di sporcizia o di forte vento, bisognava agire manualmente. Oggi, con le caldaie moderne, questo compito è svolto da un bruciatore dotato di ugelli in serie che si accende solo nel momento in cui viene aperto un rubinetto dell’acqua calda. Infatti, il dispositivo inserito all’interno della caldaia, rileva il movimento dell’acqua, così il bruciatore si accende e porta alla temperatura desiderata l’acqua che scorre attraverso la serpentina. Alla chiusura del rubinetto, la caldaia si spegne, evitando così gli sprechi di combustibile. Con questa tipologia di caldaia si va a risparmiare sui consumi, come anticipato, ma soprattutto si riduce l’impatto ambientale
  • lo scaldabagno elettrico ha invece un consumo di corrente quasi costante visto che per mantenere l’acqua alla temperatura compresa tra i 35 ed i 60°C, lo scaldabagno o boiler elettrico, deve rimanere acceso per la maggior parte del tempo. Quindi avere uno scaldabagno elettrico è sicuramente più costoso e comporterà delle bollette più alte. Per quanto riguarda il funzionamento, la resistenza interna che si scalda grazie alla corrente elettrica, porta l’acqua alla temperatura impostata. Oltre ai consumi più elevati, il problema è anche che, scollegando il boiler dalla rete elettrica, l’acqua tende a raffreddarsi molto velocemente e prima di avere di nuovo acqua calda corrente bisognerà attendere diverse ore.

Quindi sicuramente conviene molto di più uno scaldabagno a gas, non solo per risparmiare e avere a disposizione subito e più facilmente acqua calda, ma anche per impattare meno sull’ambiente.






Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.