Giardinaggio: quale piante si piantano a settembre?


Giardinaggio: quale piante si piantano a settembre?




Settembre è arrivato: l’estate è ormai alle porte e dobbiamo prenderci cura del nostro giardino. È il momento di piantare, di ultimare il raccolto estivo e di preparare il terreno per l’inverno.

Ci sono molte attività da fare a settembre: l’agenda di chi ha un orto o si occupa di giardinaggio è sempre piena! Sì, perché dopo avere finito di raccogliere pomodori, melanzane, zucchine e peperoni è il momento di conservarli per l’inverno.

Oltre all’orto, dobbiamo ovviamente curarci del nostro giardino, prepararlo per la prossima primavera e fare attenzione ai ristagni di acqua. Sì, perché la stagione delle piogge e del gelo può mettere a dura prova il terreno.

Potrai leggere quali sono le piante da coltivare e da curare in questo mese e soprattutto di quale occuparti maggiormente.




Le piante di settembre: ecco quali sono

  • Rimuovete le piante ormai secche: la natura segue un ciclo ben preciso. Ovviamente, le piante tipicamente primaverili ed estive non hanno la resistenza di sopravvivere all’inverno. Dunque, togliete le piante secche, in modo da fare spazio anche alle nuove coltivazioni;
  • Il momento delle bulbose: a settembre, inoltre, dobbiamo preparare il terreno in vista della primavera. Sì, avete capito bene: è il mese ideale per piantare le bulbose con fioritura in primavera, quali i tulipani, i narcisi e i giacinti. Ovviamente, ci raccomandiamo di controllare eventuali ristagni, che potrebbero farle marcire;
  • Occuparsi delle sempreverdi: dobbiamo farlo con la luna calante di settembre. Potare le sempreverdi è davvero importante: siepi, bosso, alloro, lentisco… ovviamente, potete farlo anche a ottobre, ma essere in anticipo sui tempi non è male;
  • La semina di settembre: contrariamente alle sempreverdi, ora parleremo di ciò che è bene seminare con la luna nuova di settembre. Stiamo parlando delle piante rustiche annuali o biennali, ovvero il papavero, i garofanini, la malvarosa e la calendula.

 

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.