Il Natale americano: come si festeggia


Il Natale americano: come si festeggia




Il Natale è una delle feste più importanti dell’anno ma se quest’anno decideremo di passarlo fuori porta negli Stati Uniti, oppure ci siamo trasferiti o alternativamente vogliamo festeggiare un Natale all’americana insieme a parenti provenienti dall’estero, dobbiamo tenere in considerazione davvero diverse cose.

Il “prima Natale”: cosa sapere sulle feste in America

Purtroppo ci sono delle cose molto diverse dalla tradizione europea o italiana e bisogna tenerle in considerazione soprattutto se siamo degli appassionati. In primis il Black Friday e gli sconti successivi al Ringraziamento sono considerati la buona occasione per acquistare in anticipo i regali o qualche decorazione tipica.

Da precisare che ci sono degli aspetti che sicuramente non coincidono con le abitudini e con la tradizione italiana. In America non si festeggia Santo Stefano, il 26 dicembre, che è considerato un giorno come tutti gli altri. Allo stesso tempo il 24 dicembre, sebbene sia considerato anche lì “Vigilia di Natale”, non prevede cenoni né grandi preparativi e festeggiamenti. In sostanza si festeggia solo il 25. La cosa certa è che in America ci tengono molto alle decorazioni di Natale che sono sempre molto appariscenti e curate.

Come si festeggia il Natale in America

Generalmente è tradizione andare a messa la mattina del 25 e anche fare un po’ di beneficenza durante i giorni del Natale, andando a portare i nostri abiti o iscrivendoci ad un’associazione che porta ai senzatetto (homeless) abiti e cibo. Allo stesso tempo possiamo iscriverci ai cori natalizi che vengono fatti a volte di casa in casa, a scopo benefico, oppure semplicemente osservarli.




Anche a Natale per tradizione si mangia il tacchino ripieno, altrimenti l’oca con il purè e i fagiolini. La salsa di mirtilli viene servita molto frequentemente ed è quasi d’obbligo che all’interno del menu di Natale ci siano queste cose.

Se ci troviamo nelle più importanti città americane, come New York – o anche altre – possiamo visitare il centro città oppure Central Park. In Florida potremo invece farci il famoso bagno con Babbo Natale!

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.