Cambio di stagione, attenzione a non anticipare troppo


Cambio di stagione, attenzione a non anticipare troppo




Per il cambio di stagione, è necessario attendere il momento giusto. Questo inverno è stato in parte “strano”: le temperature, instabili, sono aumentate molto negli ultimi mesi. Sin da febbraio, abbiamo potuto notare giornate di sole, quasi primaverili, e la natura stessa si è risvegliata in anticipo. Adesso, però, è tornato di nuovo il freddo. Il tempo non si stabilizza mai, alla fine: per questo motivo anticipare il cambio non è consigliabile. Ma come ci si prepara a fare il cambio di stagione?

Cambio di stagione: quali sono i metodi migliori per farlo?

Ci sono diverse tecniche per operare il cambio di stagione migliore. Ad esempio, possiamo scegliere di puntare sugli scatoloni oppure sui sacchi sottovuoto. Ambedue sono scelte interessanti, che presentano alcuni pregi e difetti.

Poi, se proprio abbiamo troppi indumenti e coperte che non utilizziamo, c’è sempre una scelta da fare: donare ai meno fortunati è la soluzione più indicata.

Dobbiamo anche considerare di tenere al meglio i nostri indumenti. Dunque, laviamoli per bene e soprattutto controlliamo che siano perfettamente asciutti prima di riporli nei sacchi sottovuoto. Grazie a quest’ultimi, possiamo risparmiare fino al 75% di spazio nell’armadio. Non proprio poco!




Gli scatoloni, invece, sono un ottimo modo per mettere da parte gli indumenti in vista della bella stagione, ma ricordiamoci sempre di apporre l’etichetta con ciò che si trova al loro interno.

Quando è opportuno fare il cambio di stagione?

Tecnicamente, il cambio di stagione dovrebbe avvenire quando le temperature cominceranno a stabilizzarsi. Soprattutto nel momento in cui facciamo uso di determinate soluzioni salvaspazio – come i sacchi sottovuoto – è bene attendere il momento giusto. Sarebbe poi impensabile dover tirare tutto fuori dai sacchi perché abbiamo di nuovo bisogno delle coperte e dei vestiti per uscire!

Vi abbiamo consigliato i metodi migliori per conservare i vostri abiti e le coperte pesanti. Aspettate sempre il mese giusto: a volte, attendere fino a Maggio è la soluzione migliore.

 

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.