Materasso, ogni quanto va fatta una pulizia profonda


Materasso




Pulizia materasso, ogni quanto vuole fatta per una pulizia più profonda? Il materasso è senz’altro il protagonista indiscusso dove si passano tutte le notti e si cerca di riposare nel miglior modo possibile, che accoglie ognuno di noi dopo una lunga giornata di lavoro e aiuta a ricaricare le energie per affrontare al meglio il giorno dopo. Una cosa che in tanti trascurano, tuttavia, è l’importanza della pulizia dei materassi per la propria salute, e sapere come si pulisce può evitare problemi di salute, oltre che di sporcizia in generale.

Come procedere alla pulizia profonda del materasso

Pulire profondamente il materasso non è complicato un procedimento che può essere svolto da chiunque. Se in casa avete un po’ di bicarbonato, è consigliato usarlo a secco, cospargendo il materasso e lasciandolo agire per 24 ore; oppure sciogliere il tutto in una caraffa d’acqua e, utilizzando uno spruzzino, inumidire il tutto. Agendo in questa maniera il materasso sarà igienizzato e al tempo stesso disinfettato.

Ovviamente esistono moltissimi altri rimedi tra cui spiccano aceto e limone, che se combinati vanno a contribuire a far scomparire del tutto ogni macchia. Anche l’olio essenziale di tea tree è perfetto per riuscire a profumare perfettamente la superficie del materasso, andando a contribuire a combattere efficacemente il ritorno degli acari della polvere.

Perché è importante pulire il materasso?

Sul materasso giorno dopo giorno vanno a depositari migliaia di batteri, acari della polvere ecc… tutti elementi estremamente dannosi per la salute, che possono sia compromettere sia la qualità del riposo notturno e provocare forti reazioni allergiche. Per questo disinfettare il materasso è fondamentale, un’operazione che consigliamo di svolgere almeno una massimo due volte al mese se potete.




In conclusione, oltre alla pulizia, anche far cambiare l’aria alla stanza da letto per circa 1 ora tutti i giorni è un tocca sana da non sottovalutare.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.