Bollitori: elettrici o gas?


Bollitori




Il bollitore elettrico è un elettrodomestico usato per far bollire l’acqua che servirà per preparare il te o le tisane ma anche l’acqua per la pasta o il riso. Vanno collegati alla presa della corrente e il loro funzionamento è di solito molto semplice ed uguale per tutti i modelli dato che basta premere o azionare un pulsante.

Sono molto economici

Sono molto economici, ce ne sono anche da 20 euro ma possono raggiungere anche i 100 euro (ovviamente avranno più funzionalità). Inoltre, esistono davvero tanti modelli dai design più diversi in modo che si abbinino ad ogni cucina e possano essere esposti a vista.

È ovvio che si possa riscaldare l’acqua anche ricorrendo al semplice gas ma questo è più dispendioso per i consumi. Infatti, il bollitore oltre a permettere di risparmiare tempo (almeno la metà rispetto al fornello a gas) fa risparmiare anche energia.

Dunque è molto più indicato possedere ed utilizzare un bollitore piuttosto che il fornello a gas. Fra l’altro i bollitori di solito hanno una capienza di quasi 2 litri di acqua quindi è un bel risparmio sapere che si può portare tutta quest’acqua ad ebollizione in davvero pochissimi minuti (sul fornello a gas ci vorrebbero almeno 5 minuti).




 Assodato che è meglio utilizzare il bollitore elettrico, come scegliere al meglio?

Ovviamente valutare la capacità che deve essere almeno di un litro e mezzo; il materiale: meglio in plastica o acciaio inox che sono quelli più resistenti e facili da liberare dal calcare (utilizzando limone o aceto e bicarbonato). Altri aspetti sono la resistenza, ovvero l’elemento che riscalda l’acqua che deve essere idealmente una spirale in metallo e la potenza, che deve aggirarsi fra i 1500 e i 2000 W.

Inoltre, deve presentare lo spegnimento automatico e l’indicatore del livello dell’acqua; questi sono molto utili per limitare i consumi sia di acqua che di energia.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.