Lampade da scrivania: quali scegliere


Lampade




Posizionare una lampada da scrivania sul tavolo è essenziale quando si studia o si lavora, proprio perché si migliora la visibilità di ciò che si sta facendo. Pensiamo anche che se la lampada rimarrà accesa per molto tempo è bene scegliere modelli a basso consumo per avere un risparmio sul consumo dell’energia elettrica.

Le diverse lampade da scrivania

In base alle proprie esigenze, si potranno scegliere diverse lampade da scrivania.

Elementi da valutare saranno la potenza della lampadina, il tipo di paralume ma anche l’estetica, dato che comunque le lampade da scrivania sono un elemento di arredo.

A questo proposito, i materiali con cui possono essere realizzate queste lampade sono diversi: alluminio, vetro, plexiglass, ottone o altro.




Una prima tipologia sono le lampade da scrivania a LED che si confermano la scelta migliore perché illuminano immediatamente con una luce forte per consentire, a chi sta studiando o lavorando, di proseguire la sua attività anche quando ormai è sera e la luce centrale della stanza (di solito proveniente da un lampadario) non è più sufficiente.

Se non si vuole un’illuminazione troppo forte, esistono lampade di cui si può regolare l’intensità (che hanno più livelli) così che si potrà scegliere in base alle proprie esigenze.

Un altro elemento che si può regolare in molte lampade da scrivania, è l’altezza.

Spesso infatti sono costituite da un corpo pieghevole, in modo che si possa direzionare il fascio di luce dove si preferisce.

Tante lampade, poi, permettono di impostare lo spegnimento automatico per il risparmio energetico e di attivare un timer: questa può essere una funzionalità molto utile per chi si addormenta con la luce accesa ma poi durante la notte la preferisce spenta.

Invece che le lampade a LED, si può optare per lampade tradizionali: in questo caso è meglio preferirle leggere e con un filo lungo così che si possano spostare da una parte all’altra della scrivania come meglio si crede.

Infine, esistono anche lampade smart a cui si possono impartire dei comandi vocali come accendere o spegnere la luce o cambiare la gamma di colori, senza dover premere nessun interruttore.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.