Materasso, ogni quanto va girato?





Un’operazione di “manutenzione” da eseguire con una giusta cadenza con il proprio materasso è quella di girarlo. Questo consentirà al materasso di durare più a lungo nel tempo e soprattutto di garantire al corpo la corretta posizione ogni notte.

Se non si gira il materasso, a lungo andare, si favorirà infatti, oltre alla sua usura, anche il rischio di dormire in modo più scomodo la notte e riscontrare mal di schiena e indolenzimenti la mattina appena svegli.

Quindi, girare il materasso è utile perché in questo modo i punti di pressione non saranno sempre gli stessi e quelli stressati, potranno “riposarsi”. Oltre a girarlo il materasso va anche pulito a fondo perché con il tempo ci si accumula polvere e acari.

Ma ogni quanto va girato il materasso?

La rotazione dovrebbe avvenire ogni 2 o 3 mesi circa facendo diventare questa una vera e propria abitudine.




Come fare?

La tecnica migliore per girare il materasso è quella “testa piede”.

La rotazione deve essere di 180°, portando il lato della testa in basso e il lato in cui di solito si trovano i piedi in alto, per invertirli.

È molto semplice perché non ci sarà bisogno di alzarlo e fare fatica (dato che un materasso può essere molto pesante) ma basterà semplicemente farlo scivolare sulla base.

I materassi moderni sono più leggeri

In realtà alcuni materassi moderni sono molto leggeri e quindi anche sollevarli non sarebbe un problema ma per questa procedura non è assolutamente richiesto.

Se invece si vuole procedere ad effettuare una ribaltata del materasso per modificare i punti di pressione, si potrebbe fare più fatica.

Come procedere: prima di completare la rotazione di 180 gradi, quando si arriva a metà, alzare il materasso in verticale usando un suo lato come base, e ribaltarlo.

Infine completare la rotazione per girare tutto il materasso.

Per una corretta manutenzione del materasso, non dimenticare anche di far arieggiare la stanza in cui si dorme per almeno 10 minuti al giorno, sollevando coprimaterasso e lenzuola.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.