Tombini giardino, come si puliscono 


Tombini




I tombini in città hanno una funzione molto importante ovvero quella di prevenire allagamenti e inondazioni ad esempio durante le precipitazioni.

Tombini in giardino

Ma oltre a questi tombini “pubblici”, ci sono anche i tombini nei nostri giardini che raccolgono l’acqua stagnante e la dirigono in strada verso uno scarico o un’area di drenaggio.

Anche questi tombini devono essere sottoposti a manutenzione perché  possono essere soggetti ad ostruzioni e intasamenti causati sempre da foglie, polvere e detriti vari trasportati dal vento.

Inoltre, saranno necessari anche trattamenti contro la formazione di muffe, licheni e ristagni idrici maleodoranti.




In particolare vanno puliti i chiusini e le caditoie: di solito ci si rivolge ad un’azienda specializzata che interviene con getti idrodinamici ad alta pressione, idropulitrici e aspiratori con cisterna di accumulo.

I residui che vengono raccolti con questa operazione di solito poi vengono smaltiti da impianti autorizzati predisposti.

Poi si testa lo stato dello scarico con il riempimento del pozzetto pulito con acqua fino all’altezza del sifone per vedere se il tombino non ha più impedimenti.

Si possono pulire i tombini del giardino anche da soli dotandosi di questa strumentazione:

  • guanti
  • secchio o busta
  • paletta
  • spazzola
  • coltello
  • raschietto
  • prodotti anti alghe e Clorinda

Quindi, indossare i guanti, sollevare la griglia dal tombino e se l’operazione dovesse risultare difficoltosa a causa della cementazione della polvere lungo i bordi, liberarli con la punta di un coltello.

Con le mani togliere le foglie e i detriti più grossi e poi con la paletta asportare gli accumuli di polvere misti ad acqua.

Eliminare con il raschietto incrostazioni calcaree e risciacquare con il getto della pompa; lavare le pareti del tombino con prodotti antialghe e disinfettare con Clorinda diluita in acqua.

Infine, pulire la griglia e coprire il tombino.

Se con questo procedimento non si riuscissero a pulire i tombini al meglio, bisognerà utilizzare pompe ad idrogetto.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.