Come realizzare un giardino casalingo: trucchi e consigli utili


Come realizzare un giardino casalingo: trucchi e consigli utili




Per realizzare un giardino fiorito bisogna innanzi tutto prendere in considerazione l’estensione del terreno disponibile, per poter decidere poi su quale tipo di piante indirizzare la scelta, subito dopo è bene sapere come realizzare un giardino in casa. Molto spesso per realizzare un giardino casalingo, il giardinaggio in vaso è la soluzione ideale, non solo perché consente di creare e controllare l’ambiente di crescita delle piante, ma perché permette di colmare di colori e profumi poco spazio.

Vasi, tinozze, fioriere sono disponibili in tante dimensioni, forme, materiali e colori diversi, da quelli più semplici e poco costosi a quelli molto elaborati e cari. I vasi da esterno sono molto decorativi e possono essere di grande aiuto per dare quel tocco in più ad uno spazio esterno, se alternati a fiori o cespugli sono un’ottima soluzione per chi non vuole piantare definitivamente in giardino, ma ha solo voglia di fare un restyling.

Ma come realizzare un giardino a casa?

Molte sono le soluzioni: si può pensare di abbellire un angolo morto creando un punto che attiri l’attenzione, piantando una sola specie in un grande vaso. Perché sia bello tutto l’anno si dovrebbe scegliere una sempreverde o un arbusto con bacche e belle foglie autunnali.
Si può anche realizzare un’aiuola d’angolo collocandovi delle piante in grado di sopportare la stagione secca, allo scopo, sono indicate le specie alte per il fondo e quelle striscianti per i bordi, la scelta delle piante naturalmente contribuirà a personalizzare lo spazio.

Sicuramente di grande effetto sarà un’aiuola piena di colori che durino tutto l’anno, basterà inserire in uno spazio importante del giardino, tinozze e vasi colmi di fiori. Non appena le piante sfioriranno sarà bene sostituirle con altre che sono in piena fioritura. Se piace e se l’aiuola è abbastanza soleggiata si potrebbe completare il tutto con un bel tappeto erboso, disponibile già pronto.




Raggruppare i vasi una soluzione

Potrebbe essere anche un’ottima soluzione, raggruppare dei vasi in modo da nascondere magari un
angolo brutto o troppo spigoloso del giardino. Questa soluzione è molto decorativa e di particolare
effetto se ci si limita a usare soltanto pochi colori.

E perché non optare per i cesti da muro? Stanno bene in particolare contro i muri del giardino,
soprattutto se abbiamo poco spazio disponibile, dove sono protetti e godono di una lunga stagione
vegetativa. Se vengono ben riempiti sono belli da tutte le angolazioni. Naturalmente sarebbe perfetto
includere nella propria scelta, piante profumate in modo da poter godere del loro profumo sia fuori che
dentro casa.