Caldaia: come scegliere quella giusta?


Caldaia: come scegliere quella giusta?




Se siete in procinto di acquistare una nuova caldaia per la vostra abitazione, abbiamo deciso di parlarvi di tutte le caldaie esistenti. In commercio, possiamo acquistare diversi tipi di caldaia: a condensazione, a camera aperta, a pellet, ad accumulo, ad incasso e multicombustibile. Quello che cambia ovviamente oltre i prezzo è soprattutto quando fare la manutenzione caldaia che differisce in base ai modelli e al tipo di alimentazione.

Vi elencheremo tutte le caratteristiche di queste caldaie, cercando di darvi modo di scegliere in base alle vostre esigenze! Ci sono scelte più ecologiche e altre che vengono alimentate con i combustibili fossili: vi diremo anche qual è la soluzione più economica e qual è, invece, la più costosa.

Tutte le tipologie di caldaia esistenti: qual è la soluzione migliore?

  1. La caldaia a condensazione: è uno degli impianti migliori, che offre delle caratteristiche innovative. Oltre a ridurre le spese sulla bolletta, questa caldaia ha un minore impatto ambientale. Tuttavia, non ha un costo ridotto: è una delle più costose;
  2. La caldaia a camera aperta: questa tipologia è uno dei modelli più “vecchi”. Vanno installate all’esterno dell’abitazione e prendono dall’ambiente l’ossigeno, con cui poi generano la combustione;
  3. La caldaia a pellet: il costo di queste caldaie è minore di quelle a condensaizione, pur assicurandone le stesse qualità. Sono modelli economici, portabili, non inquinano l’ambiente e non hanno bisogno di una manutenzione costosa;
  4. La caldaia ad accumulo: la caratteristica principale – e la più interessante – di questa caldaia è che funziona con un serbatoio di acqua. Purtroppo, è piuttosto ingombrante, ma vi darà la possibilità di avere a disposizioni ingenti quantità di acqua calda;
  5. La caldaia ad incasso: è il tipo di caldaia che si installa all’interno del muro. Questa soluzione si presta maggiormente nelle case in cui non vi è molto spazio e non si può modificare l’estetica esterna dell’abitazione;
  6. La caldaia multicombustibile: è una caldaia simile a quella che viene alimentata con il pellet. Le caldaie non sono alimentate esclusivamente dai combustibili fossili, come il metano o il GPL. Questa è una scelta ecologica: la caldaia multicombustibile può essere aliementata con il pellet o il nocciolino.







Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.