Scaldacqua a gas: che cos’è e come funziona


scaldabagno a gas




Vi state informando sullo scaldacqua a gas, sul suo funzionamento e sulle caratteristiche che lo contraddistinguono? Ottima idea, perché ci troviamo di fronte a un prodotto essenziale. Nel 2019, infatti, è raro non trovare un modo per scaldare l’acqua in casa, dopotutto.

L’acqua calda è essenziale per molteplici motivi: l’acqua stessa è vita. Tuttavia, dobbiamo fare attenzione all’apparecchiatura che acquistiamo per scaldare l’acqua. Perché? Ci sono due fattori a cui dobbiamo dedicare qualche minuto in più.

Il primo è il consumo energetico, mentre il secondo è la qualità del prodotto. Come per ogni acquisto, un prodotto qualitativamente scarso rappresenta un’ulteriore spesa futura. Per esempio, acquistare uno scaldacqua economico, con una bassa classe energetica, ci condanna a spendere di più sulla bolletta. Senza ovviamente contare l’inquinamento e la possibilità che duri molto poco rispetto a un’apparecchiatura più funzionale.

Caratteristiche e vantaggi dello scaldacqua a gas: cos’è?

Lo scaldacqua a gas, nello specifico, è un boiler che funziona a combustibile fossile. Tra i combustibili fossili più utilizzati, trovate il gas, il metano, il gpl e il propano. Nel momento in cui viene azionato, eroga in maniera istantanea l’acqua sanitaria riscaldata. Ovviamente, funziona in base alla potenza, che si esprime in KW e anche al numero di litri che riesce a scaldare al minuto.




È un ottimo acquisto? Ci sono molti vantaggi, soprattutto se decidere di puntare su un prodotto ad alta efficienza energetica. Contrariamente allo scaldabagno elettrico, lo scaldacqua a gas si serve del combustibile fossile per erogare l’acqua calda. Questa distinzione è fondamentale per capire il risparmio.

Possiamo affermare che quest’ultimo è molto più veloce nel riscaldare l’acqua e anche più economico. Tuttavia, dovete fare attenzione allo scarico fumi. Per quanto sia un prodotto molto interessante, il controllo e la revisione dello scaldacqua è necessario ogni anno, per prevenire l’inquinamento e un aumento della spesa.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






4 Trackbacks / Pingbacks

  1. Scaldacqua a gas: quanto costano?
  2. Scaldacqua a Gas: manutenzione simile alla caldaia?
  3. Scaldacqua a Gas: chi lo monta?
  4. Scaldacqua a Gas: quali modelli esistono?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.