Cambio di stagione invernale, far prendere aria alle coperte


Cambio di stagione




Cambio stagionale invernale, in tanti sottovalutando l’importanza della pulizia piumone. Far prendere aria alle coperte è di vitale importanza per tantissime motivazioni che ora andremo a vedere.

Togliere il piumone e metterlo nel letto appena iniziano le prime giornate di freedo è fondamentale, ma per dormire al meglio ogni notte, per chi non lo sapesse, bisogna assolutamente contrastare gli acari della polvere e batteri.

In poche parole, anche se il piumone o qualsiasi altra coperta è stata riposta nel miglior modo possibile, con il tempo si formano ugualmente batteri e acari. In pratica, possiamo benissimo dire che un piumome o qualunque altro tipo di coperta può diventare a tutti gli effetti una spugna per acari della polvere, germi e batteri. Li attira e li trattiene al proprio interno.

Acari della polvere e batteri come contrastarli

Quello che potete mettere in atto per evitare tutto ciò, è quello di lavare il piumone invernale e sbatterlo almeno 1 una volta ogni 2 giorni; preferibilmente sotto i raggi solari.




O ancora meglio, potete comodamente lavare il tutto all’interno di una comune lavatrice ad altissima temperatura una volta ogni mese. Le persone maggiormente a rischio sono senz’altro quelle debilitate e che non godono di un buon stato di salute in quanto sono più portate a contrarre malattie portate da terribili batteri presenti nei piumoni o coperte.

Stendere un piumone all’aria aperta o una coperta normale sotto ai raggi del sole spesso e volentieri può portare ad ottimi risultati.

Ma non bisogna per nessuna ragione al mondo dimenticare i problemi che gli acari sopratutto possono portare a coloro che soffrono di allergie.

Come vano eliminati

Rimuovuere totalmente gli acari è praticamente impossibile ma per arrivare vicino alla perfezione bisogna seguire dei piccoli ma efficaci consigli.

Il primo per poter rimuovere la maggior parte degli acari della polvere è abbattere il tasso di umidità, In questa circostanza, la cosa migliore sarebbe equipaggiarsi in casa di un buon deumidificatore, nel caso comunque vi basterà anche aerare gli ambienti nelle ore serali, quando l’aria sarà decisamente più fresca e sicuramente meno umida.

Un altro accorgimento, essenziale, per rimuovere gli acari della polvere, è cambiare almeno una volta alla settimana le lenzuola nel letto dove si dorme ogni notte. Dopo aver tolto le lenzuola appena usate, queste dovranno essere prima sbattute a dovere poi successivamente lavate in lavatrice ad altissima temperatura per rimuovere la maggior parte degli acari che si sono depositati.

Ricordate, infine, di sbattere se ne avete la possibilità il piumone e le lenzuola tutti i giorni cosi da aver meno problemi possibili.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.