Cambio stagione invernale, come riporre i panni estivi


Cambio stagione




Cambio stagione invernale, ecco passo per passo come agire per riporre tutti i panni estivi. Terminato il periodo estivo è tempo di tornare alla vita di tutti i giorni affrontando il lungo inverno con forza e coraggio. Uno dei primi pensieri va sicuramente al cambio che c’è da fare all’interno dell’armadio e in particolar modo il sistemare ogni vestito e accessorio che servirà per l’anno successivo.

Cambio stagione, attenzioni ai capi estivi delicati

Rispetto agli abiti che vengono utilizzati nel periodo invernale e autunnale quelli estivi hanno necessità di cure maggiori in particolar modo quando si tratta di capi delicati o costumi, che possono andare a rovinarsi a causa dell’eccessivo cloro della piscina o semplicemente dell’acqua salata del mare.

Innanzitutto serve controllare con la massima attenzione che non ci sia traccia di alcun residuo di sabbia e che i capi siano puliti al meglio. Un lavaggio svolto in acqua fredda con un sapone neutro sarà perfetto per gran parte degli indumenti.

Chi ha spazio nell’armadio può optare anche per delle scatole in cartone, oppure in plastica con tanto di apposito coperchio. Questi contenitori sono di vitale importanza ed estremamente comodi come salva spazio anche per chi vuole riporre accessori nel garage o vestiti.




Dividere perfettamente ogni cosa per categoria

La maniera migliore di sistemare tutto al meglio è quella di dividere perfettamente ogni cosa per categoria di appartenenza. Tutti quanti gli accessori, in particolar modo quelli che tendono a prendere più spazio, andrebbero messi in uno spazio unico. Bocchettoni, pinne, mascherine, attrezzi per pescare e giochi di solito ingombranti che possono occupare tantissimo spazio utile per altro, meglio dunque metterli in contenitori direttamente in uno sgabuzzino, cantina o garage.

Discorso differente se parliamo della biancheria da mare e gli indumenti utilizzati durante l’estate, che possono servire all’ultimo momento per una vacanza improvvisa. Pantaloni, gonne e vestiti andrebbero accuratamente stesi sulle stampelle cosi da evitare che vadano a perdere la loro piega, se invece non avete spazio a sufficienza nell’armadio meglio optare per qualche scatola dopo averli anche stirati e piegati a dovere.

Le scatole possono essere etichettate, cosi da sapere ciò che ci avete messo all’interno. Stesso discorso per qualsiasi altro accessorio come cappelli, borse e via dicendo.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.