Botti di capodanno, come tranquillizzare il cane


Botti




Il giorno di Capodanno molte persone sono solite scoppiare i cosiddetti botti: questi, pur essendo divertenti, spaventano i cani che in preda al panico, iniziano a tremare, scappare, hanno tachicardia e non riescono più a respirare. Quindi consigliamo prima di tutto di tenere gli animali domestici in casa durante i botti di fine anno.

Purtroppo, in alcuni casi, tanti amici a quattro zampe addirittura muoiono.

Cosa fare per poter tranquillizzare il cane durante i botti di Capodanno, dunque?

Un primo consiglio è quello di frequentare assieme al proprio cane, un corso di desensibilizzazione ai rumori forti sin da quando il cane è ancora cucciolo. In questo corso, si fanno ascoltare al cane dei rumori che lo spaventano a grandi distanze, e poi man mano che il cane smette di provare paura, lo spazio tra cane e rumore viene ridotto.




Se il cane è ormai grande, può essere difficile sottoporlo a questa “pratica”, dunque il consiglio è quello di tenerlo in casa la notte di Capodanno così che eviti di scappare terrorizzato e soprattutto che, durante la fuga, si faccia male o ancora provochi incidenti o resti vittima di un incidente.

Chiudere bene finestre e porte e accendere la TV

Quindi, chiudere bene finestre e porte e accendere la TV o la radio ad un volume piuttosto alto che possa camuffare o attenuare il rumore fastidioso dei botti. Quando i botti iniziano, comportarsi tranquillamente come se nulla fosse, senza dargli più attenzioni del normale: giocare con lui come se non stesse accadendo niente e cercare di tenerlo calmo standogli vicino.

Il cane imiterà il comportamento del padrone e a sua volta si calmerà.

Se intanto il cane è scappato via in un posto sicuro, non seguirlo ma lasciarlo lì per tutta la durata dei botti: è molto comodo sapere che il proprio amico a quattro zampe ha individuato un posto sicuro in cui si rintanerà ogni volta che avrà paura (e sarà facile trovarlo là).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.