Switch off digitale terrestre, quando avverrà? 


Switch off




Il 15 ottobre è la data che segna l’arrivo del nuovo digitale terrestre DBV-T2 che consentirà di sfruttare le nuove tecnologie di trasmissione legate alla rete 5G e di godere di qualità e definizione più alte.

La codifica MPEG-4

Le emittenti televisive possono introdurre la codifica MPEG-4 per la distribuzione dei canali TV: Rai e Mediaset hanno deciso di iniziare lo switch off cambiando codifica ai canali meno popolari.

La lista dei canali che verranno trasmessi in Mpeg-4 a partire dal 20 ottobre comprende 9 canali Rai e 6 canali Mediaset:

  • Rai 4
  • Rai 5
  • Rai Movie
  • Rai Yoyo
  • Rai Sport+ HD
  • Rai Storia
  • Rai Gulp
  • Rai Premium
  • Rai Scuola
  • Boing Plus
  • Italia 2
  • Radio 105
  • R101 TV
  • TGCom24
  • Virgin Radio TV

I canali che non cambieranno codifica, almeno non subito, cioè i canali che restano in Mpeg-2 anche dopo il 20 ottobre, sono i seguenti:




  • Rai 1
  • Rai 2
  • Rai 3
  • Rai News 24
  • Canale 5
  • Italia 1
  • Rete 4
  • Iris
  • Canale 20
  • Cine34
  • Focus
  • La 5
  • Mediaset Extra
  • Top Crime
  • Boing
  • Cartoonito

Altre date da ricordare sono:

  • dal 15 novembre al 18 dicembre 2021: lo switch off comincia in area 1A, ovvero la Sardegna
  • dal 3 gennaio al 15 marzo 2022: si passa in area 2 per il nuovo digitale terrestre con le regioni Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano. Coinvolta anche anche l’area 3 con Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna tranne la provincia di Piacenza
  • dall’1 marzo al 15 maggio 2022: parte l’area 4 con Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche
  • dal 1 maggio al 30 giugno 2022: si chiude con l’area 1B ovvero Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania
  • 1 gennaio 2023 è il termine entro il quale si completerà il passaggio al DBV-T2.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.